ANTIPASTI

Di mare, di terra, di verdura

PRIMI PIATTI

Pasta fresca, pasta secca, riso e risotti, zuppe e vellutate

SECONDI PIATTI

Pesce, carne, uova, salumi e formaggi

CONTORNI

PIZZE E...

Pane, pizze e torte salate

DOLCI

Torte, dolci al cucchiaio e piccola pasticceria

sabato 9 luglio 2016

PASTA PESTO, POMODORINI, ACCIUGHE, MOZZARELLA DI BUFALA E PINOLI TOSTATI

INGREDIENTI (4 persone)

  • 500 gr di pasta di semola di grano duro
  • 100 gr di pomodorini 
  • 1 vaschetta di pesto fresco
  • 1 mozzarella di bufala
  • 6/7 acciughe sott'olio
  • 1 manciata di pinoli

PROCEDIMENTO

1. Tagliare i pomodorini a spicchi e lasciarli scolare per almeno 1/2 ora. Scaldare una padella sul fuoco vivo, versarvi i pinoli e lasciarli tostare per qualche minuto. Toglierli dalla padella e metterli in un piatto a raffreddare. Tagliare la mozzarella a dadini. 

2. Lessare la pasta in abbondante acqua bollente salata. Preparare un'ampia zuppiera, versarvi il pesto, i pomodorini, le acciughe tagliate a pezzetti. Unire la pasta ben scolata. Mescolare bene il tutto è da ultimo unire mozzarella e pinoli tostati. 

sabato 4 giugno 2016

CROSTATA CON CONFETTURA DI PRUGNE E AMARETTI

INGREDIENTI

Per la pasta frolla 
  • 500 g di farina 00;
  • 285 g di zucchero semolato;
  • 312 g di burro freddo;
  • 1 uovo intero + 1 tuorlo;
  • 125 g di fecola;
  • 1/2 bustina di lievito Paneangeli;
  • 1 cucchiaino di miele;
  • 1 pizzico di sale.
Per la farcitura
  • 1 vasetto di confettura di prugne;
  • 1 confezione di amaretti;
  • 1 bicchiere di marsala;
  • Zucchero a velo per decorare.
PROCEDIMENTO


1. Preparare la pasta frolla: disporre sul piano di lavoro la farina e la fecola mescolate e fare la fontana. Nel buco mettere in diritto, il burro molto freddo tagliato a dadini, le uova, il miele e pizzico di sale. Impastare velocemente gli ingredienti e mettere la pasta frolla tenuta, avvolta nella pellicola trasparente, a riposare in frigorifero per 30 minuti.

2. Prendere metà dell’impasto della frolla, disporlo su un foglio di carta da forno e, con l’aiuto di un po’ di farina o di un foglio di carta da forno appoggiato sull'impasto, stendere un disco della dimensione giusta rivestire uno stampo da crostata.

3. Rivestire lo stampo con la frolla, lasciando sotto i fogli di carta da forno (eviterà di attaccarsi). Bucherellare la pasta frolla con i rebbi di una forchetta.
Spalmare la base di frolla con la confettura e decorare disponendo ordinatamente a raggiera gli amaretti interi bagnati nel marsala.


4. Stendere secondo disco di pasta frolla e rivestire la torta. Bucherellare la superficie e sigillare bene bordi.

5. Infornare a 180° per 35-40 minuti. Il tempo di cottura varia da forno, ma quando la superficie sarà ben dorata significa che la torta pronta. Lasciare raffreddare e decorare con zucchero a velo.


PANNA COTTA CON SALSA ALLE FRAGOLE

INGREDIENTI

  • 750 gr di panna fresca 
  • 190 gr di zucchero semolato
  • 12 gr di colla di pesce
  • 200 gr di fragole 
  • 3 cucchiai di zucchero di canna
  • 1 limone
  • menta q.b.

PROCEDIMENTO

1. Mettere a bagno la colla di pesce in una terrina con acqua fredda per 10 minuti.

2. In un tegame versare la panna e lo zucchero, mescolare bene e mettere sul fuoco a scaldare ma senza far bollire. Aggiungere la colla di pesce strizzata, mescolare bene per far sciogliere.

3. Porzionare la panna cotta negli stampini, lasciare raffreddare a temperatura ambiente e mettere in frigorifero per almeno 8 ore. 

4. Per la salsa alle fragole: pulire le fragole, lavarle e tagliarle a dadini. Metterle in una casseruola e porre sul fuoco facendole scaldare fino a che non iniziano a perdere la loro acqua. Ci vorranno circa 5 minuti. Aggiungere lo zucchero di canna e lasciar cuocere per altri 5 minuti, quindi unire il limone spremuto, mescolare per 2 minuti circa e spegnere la fiamma. Lasciare raffreddare a temperatura ambiente e poi mettere in frigorifero.

5. Al momento di servire, togliere la panna cotta dagli stampini e decorarla con la salsa di fragole e qualche fogliolina di menta.

SCRIGNI DI SFOGLIA AI GAMBERI

INGREDIENTI (4 persone)

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 1 tuorlo d'uovo
  • 2 cucchiai di latte
  • semi di papavero q.b.
  • 20 gamberi di medie dimensioni
  • 4 cucchiai di maionese
  • 1 cucchiaio di ketchup
  • 5/6 gocce di salsa Worcester
  • insalata q.b.
  • sale q.b.
  • paprika dolce q.b.
PROCEDIMENTO

1. Preparare gli scrigni di sfoglia: srotolare la pasta sfoglia e tagliarla in 8 rettangoli uguali; rimuovere la parte centrale di 4 rettangoli di sfoglia lasciando solo la cornice. Spennellare i bordi dei rettangoli interi con il tuorlo d'uovo sbattuto e sovrapporvi le cornici facendo aderire bene. Spennellare il tutto con il tuorlo d'uovo sbattuto con il latte, decorare la cornice superiore con i semi di papavero e bucherellare l'interno degli scrigni con i rebbi di una forchetta per evitare che si gonfi. Cuocere in forno caldo a 180 gradi per circa 20 minuti, fino a doratura. Togliere dal forno e lasciare raffreddare. Con i polpastrelli schiacciare l'interno degli scrigni per far posto al ripieno.



2. Sgusciare i gamberi, pulirli togliendo il filetto nero interno, lavarli bene e farli lessare per qualche minuto in acqua bollente salata. Scolare e lasciare raffreddare. 

3. Tagliare l'insalata a striscioline sottili. Preparare poi la salsa aurora mescolando maionese, ketchup e salsa Worcester. Aggiungere i gamberi alla salsa e mescolare. 

4. Farcire ogni scrigni mettendo come base l'insalata, i gamberi con la salsa e finire decorando con la paprika dolce.